Home - AMMINISTRATIVE 2019 - CERSOSIMO NATASCIA

CERSOSIMO NATASCIA

LA NOSTRA CANDIDATA SINDACA

È Natascia Cersosimo la candidata sindaca per il M5s di Cavriago, alle prossime elezioni  amministrative.. Consigliera uscente del Comune di Cavriago e dell’Unione Val d’Enza, Natascia ha 44 anni, sposata e con tre figli. Nata a Reggio Emilia, ha sempre vissuto a Cavriago ed è  nipote di una nota partigiana del Comune, Rosina Becchi detta “Anna”, medaglia d’argento al valore militare. Perito agrario e laureata in scienze infermieristiche, attualmente è infermiera presso l’Ospedale Franchini di Montecchio emilia. Natascia vanta anni di volontariato e attivismo in favore dei  bambini del Congo, ma è anche animalista e ambientalista incallita. Nella corrente legislatura può non a torto essere stata considerata una spina nel fianco dell’amministrazione Burani; spesso critica ma ha sempre cercato di mantenere un approccio propositivo. “È stata una scelta combattuta, perché io amo il mio lavoro e nel caso di vittoria in parte dovrò rinunciarvi. In compenso mi prenderò cura dei miei concittadini” e prosegue “stiamo costruendo un programma interagendo con i cittadini  e con tutte le parti interessate, un programma su misura per cavriago, in grado di affrontare i problemi contestuali e migliorare la qualità della vita. Questo rappresenta la nostra priorità. Ho maturato in questi anni un’esperienza sulla macchina amministrativa, che spero possa aiutarmi ad espletare al meglio il mio mandato, se i cittadini ci daranno questa occasione. Presto presenteremo i componenti della squadra: candidati consiglieri e assessori, persone qualificate per ogni ruolo, le quali vantano anni di esperienza nel settore e metteranno cuore e anima per rendere Cavriago un paese moderno, in cui i cittadini potranno sentirsi di nuovo partecipi nelle decisioni importanti che li riguardano, l’amore per il nostro territorio verrà riscoperto e coltivato e la comunità solidale non lascerà più nessuno indietro.
“Perché votarmi? Perché sono una guerriera, perché mi prendo a cuore le persone e i loro problemi e finché non trovo una soluzione non mollo. Non mi piacciono le deleghe, le questioni le devo seguire personalmente, e soprattutto amo il mio paese e mi dispiacerebbe vederlo ancora una volta cadere nelle mani di coloro che pensano solo a mettere in cattiva luce il gruppo politico a cui appartengo. Noi non ci rispecchiamo per niente, nelle insinuazioni che per esempio arrivano insistentemente dal PD, respingiamo con forza ogni illazione proveniente dalle dichiarazioni dei loro nuovi portavoce; i 5 Stelle hanno dimostrato più volte e con i fatti di essere un movimento essenzialmente antifascista, solidale e antirazzista. Cavriago è una comunità in cui gli immigrati sono ben inseriti e sono parte attiva e viva della nostra società, sinceramente non vediamo problemi di integrazione. Anzi crediamo che politiche di welfare più forti, servano ad abbattere quei preconcetti che portano ad una guerra fra poveri.   Il problema principale dei cavriaghesi è l’immobilismo, la sensazione di vivere in un paese assopito che non ha più niente da offrire. Dobbiamo uscire da questo stallo e riportare a cavriago la gioia di vivere il paese. Speriamo che sia una campagna elettorale corretta, senza colpi bassi, e che i cittadini possano scegliere in tranquillità da chi essere rappresentati, in base al programma e alla fiducia verso i candidati.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

}